Marina Militare - Un anno di Comunicazione

 

Sono più di 2.500 le donne e gli uomini della Marina Militare impegnati quotidianamente nelle varie missioni all’estero e sulle navi scuola. Sono loro gli "ambasciatori” dei valori della Marina e delle FA italiane in tutto il mondo.  

L’evento “UN ANNO DI COMUNICAZIONE”, organizzato dall’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione della FA insieme a Difesa Servizi S.p.A., è la dimostrazione plastica di quanto l’impegno e la professionalità della Marina Militare siano riconosciuti e apprezzati da tutto il Paese.

Non c’è dunque da meravigliarsi se la Marina Militare oltre ad essere strumento di difesa e sicurezza, rappresenta anche un brand di successo sul mercato.  

I brand militari, e quello della Marina in modo particolare, sono presenti sul mercato ormai da qualche anno e oltre all’abbigliamento, operano nei campi dell’oggettistica, dell’abbigliamento, del food, dei giocattoli, dell’orologeria, del modellismo e dell’editoria.  

Le Forze armate, compresa l’Arma dei Carabinieri, hanno il diritto all’uso esclusivo delle proprie denominazioni, dei propri stemmi, degli emblemi e di ogni altro segno distintivo. Difesa Servizi S.p.A. – società in house del Ministero della Difesa – ne favorisce la valorizzazione e la gestione economica ai fini commerciali attraverso la concessione in uso temporaneo a terzi, a titolo oneroso, con licenze d’uso, sia in esclusiva che non, nelle diverse classi merceologiche.  


La valorizzazione dei brand delle forze armate oltre al positivo ritorno di immagine, rappresenta un mezzo eccezionale per veicolare i valori che animano i nostri militari deve, quindi, rispondere preventivamente ad una verifica di compatibilità con il prestigio del patrimonio storico e culturale dell’istituzione militare, in linea con le finalità istituzionali e la politica di comunicazione della Forza Armata.