C.S. Boscariello Scampia

PROGETTO SCAMPIA

 

Centrosportivo Boscariello: Sport e Legalità

 
 

Il progetto di realizzazione di un centro sportivo polivalente nella caserma Boscariello nasce da lontano e si inserisce in una più ampia operazione di rivalutazione del patrimonio immobiliare militare, dove è prevista anche la realizzazione del nuovo polo della Polizia di Stato, per la ricollocazione di uffici/reparti attualmente presenti a Napoli.

Il “Progetto Scampia” ha una forte valenza sociale e rappresenta un’occasione per valorizzare un’area con una carenza di centri di aggregazione e, allo stesso tempo, contribuisce all'incremento della sicurezza urbana.

Il centro sportivo verrà realizzato grazie al fondo “Sport e Periferie”, nato per volontà del Governo, è un piano che intende promuovere la valorizzazione del territorio, ponendo l'attenzione sulle aree più disagiate delle città, rafforzando il ruolo sociale dello sport come veicolo di ideali positivi e straordinario strumento di aggregazione e di inclusione. 

Si tratterà di un’opera militare su terreno militare. Il reggimento Genio Guastatori dell’Esercito provvederà alla demolizione delle strutture oggi in disuso. Terminata questa fase, Difesa Servizi S.p.A., quale stazione appaltante, sarà responsabile per l’affidamento dei lavori, la cui direzione e relative attività di controllo saranno affidate all'Arma dei Carabinieri, tramite l’Organo tecnico esecutivo del genio.

Il nuovo centro sportivo si estenderà su una superficie di 15.310 metri quadri, dove sorgeranno una palestra per le arti marziali con una tribuna per il pubblico da 153 posti a sedere e una palestra polivalente con campo da basket e tribuna da 117 posti a sedere. 

A questi si aggiungeranno due campi da calcio a 5 in erba sintetica su una superficie di circa 2.200 metri quadri, una sala pesi e fitness, aree verdi e aree giochi per bambini pari a circa 2.600 metri quadri.

L’utilizzo dell’infrastruttura sportiva sarà aperta sia alle società sportive riconosciute dal CONI che alle associazioni impegnate nel recupero sociale dei giovani favorendo lo sviluppo della cultura dell’agonismo e la rimozione degli squilibri economico-sociali.