Sottoscritto il contratto preliminare di locazione tra Difesa Servizi SpA e Comune della Spezia

 

L’area della Base Navale della Marina Militare, nota come area 174 - ex magazzini DIFO, un tempo ospitava i magazzini per la difesa foranea, cioè per la difesa del porto della città con piccole unità navali.

Negli anni, questo tipo di necessità militare è decaduta e gli edifici sono stati abbattuti liberando un’area di 5.400 metri quadri.

Nel pomeriggio, l’Amministratore Delegato Avv. Fausto Recchia e il Sindaco di La Spezia, Dott. Massimo Federici, hanno firmato il contratto che permetterà all'area del borgo di Marola di tornare nella disponibilità della città e quindi della collettività, consentendo alla cittadinanza un più semplice accesso al mare.
Quella firmata oggi  è un chiaro esempio di valorizzazione delle risorse e di contenimento dei costi di gestione ma è anche la dimostrazione di un’intesa fra le Amministrazioni centrali e le istituzioni locali.

In particolare quella odierna è la terza iniziativa di collaborazione tra Difesa Servizi e  il comune della Spezia dopo quella firmata per il Centro Sportivo Montagna e quella per i Laboratori Universitari.

Questa iniziativa rappresenta un cambio di marcia rispetto al passato, evidenzia la disponibilità e la collaborazione della Marina Militare affinché il riutilizzo di beni che hanno perso la loro funzione principale possa generare ricchezza e occupazione per la Città.”