Ultima Modifica: 11/07/2016 15:05

Disposizioni generali

 

In ottemperanza all'art. 11 del Decreto Legislativo n. 150 del 27 Ottobre 2009 (“Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”), e del Decreto Legislativo 14 Marzo 2013, n.33, la Società Difesa Servizi S.p.A. cura la presente sezione del proprio sito web al fine di rendere accessibili alla collettività le informazioni previste da tali norme.

L'articolo 1 del D.Lgs. 33/2013 definisce la Trasparenza come “accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.”

L'articolo 1 prosegue disponendo che: “La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni in materia di segreto di Stato, di segreto d'ufficio, di segreto statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell'utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla nazione.
Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonchè dei diritti civili, politici e sociali, inegra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino”.

Il responsabile della prevenzione della corruzione (di cui alla legge 190/2012) e della trasparenza (di cui al Dlgs 33/2013) è il Magg. CC Carmine Tozzi.


Incarico  conferito con delibera del C.d.A. del 8 ottobre 2015.

Le informazioni sono illustrate secondo il D.Lgs. 33/2013.