Marina Militare Nastro Rosa Tour: conclusa a Napoli la tappa tirrenica

 

Il prossimo 15 settembre la città di Brindisi aprirà la tappa adriatica della regata 

Napoli, 8 settembre 2021 – Sono italiani i nuovi campioni europei del Double Mixed Offshore-Trofeo Alilauro: a imporsi, conquistando anche la frazione conclusiva disputata su un percorso di circa 200 miglia nautiche con partenza e arrivo a Napoli, sono stati Alberto Bona e Cecilia Zorzi. Completano il podio il team Belgio (gerckens-faguet) e Marina Militare (Pendibene-Valsecchi). Tra i Diam 24, il successo e’ andato a team oman, risultato primo a Genova, Civitavecchia e Napoli.
E’ questo il verdetto conclusivo della prima parte del Marina Militare Nastro Rosa Tour, manifestazione organizzata da Difesa Servizi S.p.A., Marina Militare e SSI Events che, in occasione della rassegna continentale, hanno trovato l’appoggio di EUROSAF, la federazione europea della vela.
 
La Cerimonia di premiazione si è svolta presso il Quartiere Generale della Marina Militare di Napoli, alla presenza di autorità civili, militari e del mondo della vela, sono intervenuti Luca Andreoli, Direttore Generale di Difesa Servizi SPA, Riccardo Simoneschi, presidente di SSI Events e l’Ammiraglio Ispettore Capo Giuseppe Abbamonte, Comandante Logistico della Marina Militare. L’assessore al trasporto pubblico e alla mobilità del Comune di Napoli, Enrico Panini, ha rivolto un saluto in rappresentanza del sindaco De Magistris. Il mondo della vela era rappresentato da Francesco Ettorre, presidente della FIV e la d.ssa Pinar Coscuner Genc, Vice Presidente EUROSAF. Il senatore Salvatore Lauro, patron della Volaviamare, holding del gruppo Alilauro SPA, ha consegnato il Trofeo Challenge Alilauro ad Alberto Bona e Cecilia Zorzi del Team Ita 1 Enit, associato al titolo di campione europeo double mixed offshore. La cerimonia è stata preceduta da una conferenza stampa tenutasi presso la sede Alilauro-Volaviamare.
 
Il Marina Militare Nastro Rosa Tour riprenderà il 15 settembre da Brindisi, data che segna anche l’inizio della tappa adriatica. Lungo la risalita alla volta dell’Arsenale di Venezia – con stopover previsti a Bari e Marina di Ravenna dove a dare spettacolo saranno rider e trimarani – gli equipaggi impegnati a bordo degli scafi griffati Beneteau si contenderanno il titolo iridato Double Mixed Offshore lungo la rotta che dal capoluogo pugliese conduce verso il Canal Grande.
Il tour velico, nato da un’idea di Difesa Servizi S.p.A., in partnership con la Marina Militare e la SSI Events, è inserito nel progetto nazionale di promozione del turismo sostenibile Valore Paese Italia con lo scopo di valorizzare il patrimonio pubblico di immobili di interesse storico – artistico e paesaggistico grazie al partenariato pubblico - privato.